glossario Negazionismo ai tempi del Covid-19

  28 QUESTIONI SOCIALI

Il glossario Negazionismo ai tempi del Covid-19 riporta i termini più usati nell’ambito del negazionismo durante la pandemia. Per creare questa lista si è svolta una piccola analisi del discorso negazionista, scegliendo i termini principali che potrebbero essere utili a una persona che si avvicina al tema per motivi traduttivi. Proprio per questa ragione, per i termini più neutri, è stata elaborata una definizione che potesse essere più chiara possibile all’interno di questo contesto, così come una specifica sulla frequenza d’uso o l’esistenza di eventuali sinonimi. La ricerca si è svolta tra fonti dirette (come blog, siti di parte, profili Facebook e Twitter), in cui un termine viene usato dalla stessa comunità negazionista, e tra fonti riportate (come siti istituzionali o articoli di giornale), in cui un termine viene usato per parlare della comunità da un punto di vista esterno. Questa duplice ricerca è stata condotta per poter completare un glossario con termini utili sia nel caso una persona debba tradurre un testo di una fonte diretta o uno di una fonte riportata.

Per la traduzione dei termini nelle due lingue di lavoro, inglese e spagnolo, si sono usati strumenti di ricerca di testi paralleli, per esempio 2lingual, per avere la certezza che venissero usati con lo stesso significato. Per esempio, con i termini “medico collaborazionista”, “infermiere collaborazionista”, “collaborazionismo”, molto frequenti all’interno del discorso negazionista italiano, non è stata trovata alcuna corrispondenza nelle due culture riceventi. Proprio per la frequenza con cui questi termini sono stati riscontrati all’interno dell’analisi del discorso, abbiamo deciso di mantenerli all’interno del nostro glossario indicando la mancanza di un traducente adeguato in inglese e spagnolo. Si consiglia di fare una breve parafrasi per spiegare a cosa o chi si riferiscono. Anche a questo proposito, la rielaborazione delle definizioni è stata pensata per aiutare il traduttore ad affrontare questi casi e a facilitare la stesura di una parafrasi efficace e adeguata all’interno di qualsiasi testo su cui si trovi a lavorare. Lo stesso vale per il termine “conspiranoico”, un neologismo spagnolo coniato in modo molto simile a “covidiota”, ma non come sinonimo. Il termine non è stato riscontrato in altre lingue, ma data l’importanza e la frequenza con cui è stato rilevato in spagnolo abbiamo deciso di inserirlo nel glossario, evidenziando il fatto che tale termine non ha corrispondenti in altre lingue e affidando al traduttore la stesura di una parafrasi basata sulla definizione riportata sul glossario.  

Un altro caso particolare è quello del termine “lockdown”, parola di origine inglese che viene ampiamente utilizzata anche dalla lingua italiana come sinonimo del termine “confinamento”. Lo spagnolo però è una lingua molto conservatrice, che non accoglie prestiti da altre lingue molto facilmente, ma al contrario tende a creare un corrispondente spagnolo anche per neologismi stranieri. In questo caso, lo spagnolo non utilizza il termine “lockdown”, ma solo il suo traducente spagnolo “confinamiento”. Nel glossario si può infatti notare che il termine “lockdown” è collegato a due termini in italiano, mentre solo uno in spagnolo.

Con la compilazione del glossario Negazionismo ai tempi del Covid-19 e le varie specifiche aggiunte in merito all’uso e alla connotazione con cui si usa, speriamo di aver creato uno strumento esauriente che possa essere utile per la traduzione di un testo sul negazionismo ai tempi del Covid-19.

AutoreAurora Magnani, Giulia Casati
data compilazione26/11/2020 – 04/01/2021
Settore Eurovoc28 QUESTIONI SOCIALI
argomento EurovocMT 2841 salute
parole chiaveCoronavirus, Covid-19, negazionismo, complottismo, denialism, conspiracy theories, negacionismo, teorías de conspiración
argomentoNegazionismo ai tempi del Covid-19
lingueit, en, es
n. voci32

Download “Negazionismo ai tempi del Covid-19” 28_Negazionismo-ai-tempi-del-Covid19.xlsx – Scaricato 5 volte – 87 KB

Bibliografia – Sitografia consigliata sull’argomento

Italiano: Radio Greg, Byoblu, Liberiamo l’Italia

Inglese: Stop World Control

Spagnolo: La Matrix Holográfica

Consigliamo la consultazione di questi siti web prima di affrontare una traduzione sull’argomento. Secondo noi, questi siti e blog tenuti da persone che non credono che il Coronavirus esista e credono ad altre teorie del complotto sono tra i siti più completi che affrontano più aspetti della questione utilizzando una retorica molto comune tra questo tipo di gruppi. Sono molto utili per avere una panoramica sul questo punto di vista e poter affrontare una traduzione con strumenti adeguati.

Abbiamo deciso di non includere nel glossario Negazionismo ai tempi del Covid-19 nessun tipo di testata giornalistica in quanto, a nostro avviso, la maggior parte delle testate nazionali in italiano, inglese e spagnolo hanno lo stesso punto di vista verso le persone che non credono il Coronavirus esista. Dato che la consultazione di un qualsiasi periodico nazionale è semplice, ci è sembrato, invece, più utile identificare e consigliare la lettura di siti specifici sull’argomento visto dall’interno.

Abbiamo trovato anche un glossario disponibile online sull’argomento: Tremédica, un glossario in inglese e spagnolo sul Covid-19.

CORPUS TESTI

Italiano:

Inglese:

Spagnolo:

LEAVE A COMMENT